Le Mascherine di Nigel Sade e Sarah Wilkinson per il fondo di mutuo soccorso del comune di Lucca

Nigel Sade e Sarah Wilkinson hanno deciso di donare le mascherine da loro disegnate a chi donerà al fondo di mutuo soccorso del comune di Lucca.

I due artisti fantasy americani, da sempre amici di Area Performance e grandi protagonisti di Lucca Comics & Games, hanno conosciuto la nostra città grazie alla manifestazione e da allora se ne sono innamorati tanto da sceglierla come meta adottiva .

Di qui la loro idea di offrire come ricompensa per tutti coloro che decidono di partecipare al crowdfunding su Eppela,  la piattaforma italiana di crowdfunding, per sostenere il Cuore di Lucca, il Fondo di Mutuo Soccorso istituito dall’amministrazione comunale per aiutare le persone e i settori più colpiti dagli effetti economici del Coronavirus. 

 

In un video-messaggio il loro saluto per la nostra città:

Ciao gente di Lucca, come state? Ci manca Lucca, purtroppo siamo bloccati qui negli Usa per la quarantena. Ma per sentirci vicini c’è venuta una idea: abbiamo deciso di fare delle mascherine con i nostri disegni stampati a tema fantasy e le abbiamo distribuite qui in America. Poi ci siamo ricordati che a Lucca avevamo lasciato delle stoffe, così abbiamo chiesto ai nostri amici di Lucca Comics & Games di prenderle e di utilizzarle per cucire le mascherine da donare per le attività di beneficenza. Vogliamo che stiate bene, in sicurezza. Speriamo di tornare a Lucca quanto prima e grazie Lucca e gli amici di Lucca Comics & Games

Ottenere le mascherine come ricompensa è semplice:

basta cliccare qui:  https://www.eppela.com/it/projects/27869-il-cuore-di-lucca-ha-bisogno-di-te,

donare l’importo collegato alle mascherine e seguire le istruzioni riportate per contattare il distributore e andarle a ritirare.

Nigel, Sarah e Lucca, una storia d’amore:

Tutto inizia nel 2017, quando Nigel e Sarah partecipano a Lucca Comics&Games, prendendo parte attivamente alle attività dell’Area Performance, la “artist playground” di Lucca Games che da oltre vent’anni celebra l’imaginative realism e le arti visive nella loro pluralità. Tornano anche nel 2019 e proprio in quell’anno decidono di realizzare a Lucca il sogno di sempre: vivere in Italia.

L’arrivo del Covid-19 li costringe a rientrare in Ohio, dove stanno trascorrendo la quarantena, ma il legame con la loro città adottiva non si ferma. Ed è così che Sarah si inventa un modo per trasformare la propria arte in solidarietà in favore di Lucca: ecco che le bandane da loro illustrate diventano mascherine lavabili, grazie alla collaborazione con un gruppo di sarte che sta aiutando i due artisti a soddisfare le tante richieste ricevute.

A Lucca la solidarietà si allarga e coinvolge anche Elena Giuli, una cittadina lucchese, appassionata di sartoria, che ha confezionato le mascherine che saranno distribuite, tramite Ex-Plus, ai cittadini che le richiedono dopo aver effettuato la donazione su Eppela.

 

 

Area Performance, Lucca Comics & Games e Catawiki – Asta record contro il Coronavirus

Si è chiusa martedì sera con uno show in diretta streaming sui canali social di Lucca Comics & Games l’asta on line realizzata da Lucca Comics & Games in collaborazione con Associazione Area Performance Onlus e Catawiki. L’ultima ora di rilanci ha contribuito ad accrescere la raccolta dei fondi destinati al Sistema Sanitario Toscano, in particolare al potenziamento dei punti di accesso alle strutture ospedaliere, come annunciato nei giorni scorsi. I lavori sono già iniziati e saranno conclusi al più presto.

La direzione dell’azienda USL Toscana Nordovest esprime il proprio caloroso ringraziamento agli organizzatori dell’asta, agli artisti che hanno donato le opere, alle persone che hanno partecipato acquistandole.

“È davvero importante per tutti i lavoratori del servizio sanitario nazionale sentire l’affetto e la vicinanza della popolazione – sostiene il dottore Tommaso Bellandi,
direttore UOC Sicurezza del Paziente dell’USL Toscana Nord Ovest e presidente della Società Italiana di Ergonomia e fattori umani (SIE). Il sostegno concreto, con contributi economici, è fondamentale per affrontare le esigenze che si sono presentante con l’emergenza, per allestire dispositivi di protezione individuale e collettiva degli operatori sanitari, come quelli acquisiti grazie a questa donazione. I pannelli a protezione delle postazioni di accesso nelle strutture sanitarie sono già stati installati in alcuni presidi ospedalieri e territoriali, presto riusciremo a coprire l’intera rete dei punti di accesso alle strutture. Un ringraziamento particolare agli artisti che in questo momento dedicano creatività e ingegno a raccontare l’enorme sforzo che i lavoratori della sanità stanno facendo e per comunicare alla popolazione i comportamenti da seguire per prevenire il contagio”

La raccolta straordinaria realizzata per la lotta al Covid-19 non intaccherà l’impegno pluriennale del festival toscano e di Catawiki a favore di Emergency, a cui l’Area Performance devolverà comunque 5.000 euro.

Mattatori della serata, il direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina e il director of art Cosimo Lorenzo Pancini, insieme a importanti esponenti del mondo del fumetto e del fantasy come Paolo Barbieri, Federico Bertolucci, Daniele Caluri e Lucio Parrillo, David Messina e Andrea Musso, Alberto Pagliaro e Ivan Cavini, che si sono collegati dalle loro case o intervenuti in chat, aggiungendo all’asta alcune opere realizzate a sorpresa appositamente per il pubblico dell’evento e che quindi sono state aggiudicate al momento. Firmati da Paolo Barbieri e da Lucio Parrillo il bellissimo drago battuto all’asta per 1.013 euro, e l’emblematica infermiera – omaggio al personale sanitario che si sta battendo in prima linea in questi giorni – aggiudicato ad un fan per 1.251 euro.

 

L’incasso totale (di circa 14.000 euro) segna un nuovo record per le aste online di Area Performance.

80 minuti dal vivo che sono riusciti a far rivivere in rete lo spirito dell’artist playground di Lucca Comics & Games: arte collaborativa dal vivo e libera, con 8 artisti, un collezionista-donatore e più di 60 opere aggiudicate all’asta Disegni e tavole originali realizzati, tra gli altri, da Don Rosa (creatore della genealogia della famiglia dei paperi Disney il cui papero è stato battuto per 950 euro), Bruno Brindisi (con uno splendido e unico Dylan Dog nei panni di Tex battuto all’asta per 600 euro, e donato da Sergio Bonelli Editore che collabora generosamente alle iniziative di Lucca Comics & Games), Alex Alice (già Angoulême Guest of Honour a Lucca Comics & Games 2019 la cui opera è stata aggiudicata per 600 euro), Thomas Astruc (autore della serie Miraculous – Le storie di Ladybug e Chat Noir), Shen Comix (talento dei comics su Instagram con quasi 2 milioni di follower), Nicolas Petrimaux (eclettico autore francese di Fate Fuori Ramirez con un’illustrazione battuta per 500 euro). E ancora incredibili omaggi ad alcuni dei personaggi più amati dell’animazione e del fumetto mondiale: Neon Genesis Evangelion, Spider-Man e Venom tra tutti. Le opere sono state realizzate nel corso dell’edizione 2019 di LuccaComics & Games grazie anche alla collaborazione degli editori, tra i quali Panini, Star Comics, Edizioni BD, 001 Edizioni, Beccogiallo, Tunué, Il Castoro, Coconino, SaldaPress.

È possibile rivedere l’evento andato in diretta streaming ieri sera su: Twich; Facebook; YouTube.

Area Performance e Catawiki uniti contro il Coronavirus

Visto i recenti avvenimenti che stanno coinvolgendo l’Italia (e il mondo) l’Area Performance ha deciso di dedicare l’annuale asta online su Catawiki alla lotta contro il Coronavirus.

Come molti di voi sapranno, dopo la consueta asta live in occasione di Lucca Comics & Games 2019, la ONLUS mette a disposizione oltre 60 tavole originali di grandi artisti, fumettisti, illustratori fantasy e di fantascienza.

Tra di queste anche un’opera donata direttamente in fiera da © Sergio Bonelli Editore, che ormai da un paio d’anni collabora generosamente alle nostre iniziative.

Questa asta, che di solito è in collaborazione con Emergency e Collezionando, raccoglierà fondi destinati  al Sistema Sanitario Toscano per la lotta al Coronavirus.

Nello specifico, i fondi raccolti serviranno a potenziare e regolamentare i punti di accesso (c.d. check point) alle strutture ospedaliere tramite l’acquisto e installazione di pannelli che proteggano gli operatori, alleggerendo così la struttura ospedaliera dall’acquisto di mascherine e schermi facciali protettivi, i quali verrebbero destinati solo al personale addetto all’assistenza dei pazienti ricoverati.

L’asta partirà venerdì 20 e finirà martedi 31 marzo. Per partecipare basta registrarsi sul sito Catawiki, cliccate QUI per andare direttamente all’asta. Tutto questo restando a casa, che vi ricordiamo, è la linea guida più importante da seguire in questo periodo.

Il vostro sostegno sarà fondamentale per aiutare le strutture ospedaliere e sopratutto il personale sanitario che in questo momento sta lottando per tutti noi.

Questo non andrà comunque a danneggiare in nessun modo gli importanti progetti di Emergency per la quale l’Area Performance devolverà comunque 5.000 euro.

 

Grande successo per Area Performance

Dopo i festeggiamenti del ventennale dello scorso anno continua il grande successo per l’Area Performance anche per il 2019. Anche quest’anno si è tenuta l’asta delle opere e illustrazioni originali realizzati da i più grandi artisti mondiali del fantasy e del fumetto, in occasione  del festival internazionale Lucca Comics & Games.

In un’asta che ha visto il tutto esaurito intorno al nostro stand è stata raccolta la cifra di ben  € 29.990, somma che verrà suddivisa nei progetti approvati, ovvero quindi tra Emergency, la Comunità di Sant’Egidio e il reparto pediatrico dell’Ospedale di Lucca.

Anche quest’anno ci è stato dimostrando un grande sostegno da parte degli autori, abbiamo infatti  ricevuto in dono le opere di oltre 100 maestri comics e fantasy, parte delle quali verranno poi  messe all’asta on line sul sito di Catawiki.  

Il ricavato dell’asta online  andrà interamente ad Emergency, l’associazione umanitaria fondata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà.

Anche quest’anno quindi non ci resta che ringraziarvi e invitarvi a continuare a seguirci sui nostri social e sopratutto iscriversi alla nostra mailing list in fondo alla pagina.

L’Area Performance rinnova gli impegni e progetta le nuove attività

Come ogni anno si è svolta l’assemblea dei soci dell’Associazione Area Performance Onlus, per analizzare le azioni intraprese nell’ultimo anno e programmare le attività per il prossimo periodo della Onlus che da oltre vent’anni raccoglie fondi grazie alle aste delle opere originali dei migliori maestri del mondo del fumetto, dell’illustrazione del fantasy realizzati durante Lucca Comics & Games.

L’associazione, dopo aver approvato il nuovo bilancio, preso atto della sua continua crescita e dei successi raggiunti per il suo ventesimo anniversario (record del ricavato raccolto – 41.287 euro), ha pianificato il piano di azione per il 2019 e inizio 2020.

I progetti di beneficenza approvati nello scorso febbraio 2018 sono stati confermati secondo le seguenti modalità:

  • Pediatria Ospedale San Luca: la storica e longeva collaborazione vedrà aumentare la diffusione del fumetto al resto delle strutture USL-Toscana Nord Ovest. Inoltre, verrà realizzato il volume speciale che raccoglie i fumetti realizzati in questi ultimi dieci anni.
  • Comunità S. Egidio: Verrà confermato il supporto economico alla comunità. Sostenendo nello specifico “Il Pulmino della Pace” progetto legato al sostegno alla povertà e alle iniziative dei bambini che la sezione lucchese impegnata nel volontariato porta avanti da molti anni.
  • Emergency: Viene rinnovato il sostegno economico a Emergency con il suo progetto legato al centro pediatrico nel campo di Mayo in Sudan che offre cure gratuite ai bambini fino ai 14 anni di età, un programma di assistenza prenatale e screening per la malnutrizione.

Il tutto porterà a un investimento di circa ventimila euro per il prossimo anno nelle suddette attività, che vedrà quindi ancora impegnata l’Area Performance in progetti locali e nazionali legati alla solidarietà con particolare attenzione ai bambini.

 L’associazione, inoltre, ha confermato come presidente Andrea Cazzullo, nato a Genova nel dicembre del 1970. Questo è il suo secondo mandato a capo dell’associazione, dopo averne sempre seguito lo sviluppo fin dalla sua nascita nel 1999.

In occasione di Collezionando 2019 torna l’asta su Catawiki

In occasione di Collezionando 2019 che si terrà sabato 23 e domenica 24 marzo, torna l’asta di beneficenza su Catawiki con ricavato in favore di Emercency.

L’asta è già attiva e lo resterà fino alla scadenza fissata a martedì 26 marzo alle ore 20:00.

Dopo le aste da record del ventennale, la ONLUS mette a disposizione 41 tavole originali di grandi artisti, fumettisti, illustratori fantasy e di fantascienza di tutto il mondo in un’asta di beneficenza.

Eccovi il link dell’asta: ASTA LIVE SU CATAWIKI

Cinque di queste saranno anche in mostra direttamente a Collezionando,
la rassegna dedicata al fumetto da collezione e altri mondi collaterali, firmata da Lucca Crea srl, (la società che organizza il festival Lucca Comics & Games e che gestisce il Polo Fiere) e Anafi (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell’Illustrazione) in collaborazione con il Comune di Lucca.

Tutte le opere sono state realizzate in occasione di Lucca Comics & Games 2018 e il ricavato sarà devoluto al Centro Pediatrico nel campo profughi Mayo in Sudan, a pochi chilometri dalla capitale Khartoum.

questo link trovate tutte le info dell’importante progetto che, grazie anche al vostro aiuto, vogliamo realizzare insieme a Emergency.

Asta da record per Area Performance

Come ogni anno, durante il festival, gli artisti del fumetto e del fantasy più conosciuti a livello mondiale, sono stati invitati a dipingere e disegnare dal vivo e a donare le loro opere, che sono state poi da noi battute all’asta dal durante l’ultimo giorno di Lucca Comics & Games.

Quest’anno ricorreva l’anno del ventennale e quindi tutti, artisti e sostenitori, erano chiamati a una prova di impegno speciale. Prova che tutti hanno ampiamente superato, dimostrando un vero grande cuore. Il ricavato dell’asta infatti è stato da record. Ben € 34.832,62 raccolti, cifra che verrà suddivisa come lo scorso anno tra Emergency, la Comunità di Sant’Egidio e il reparto pediatrico dell’Ospedale di Lucca.

A riprova del grande impegno e sostegno che ci è stato dimostrato, quest’anno abbiamo ricevuto in dono le opere di oltre 100 maestri comics e fantasy, parte delle quali sono poi state messe all’asta on line sul sito di Catawiki, che ha portato il totale del ricavato, insieme all’asta svoltasi a Lucca, alla cifra record di 41.287.

Il ricavato dell’asta online (oltre 6 mila euro) andrà interamente ad Emergency, l’associazione umanitaria fondata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà, in particolare del Centro Pediatrico di Mayo in Sudan (qui il link del progetto).

Un grande anno, una grande edizione e sopratutto un grande cuore di tutti i “nostri” artisti, soci, volontari, sostenitori e donatori.