L’asta 2013 supera ogni record

Lucca Games, la sezione dedicata al gioco intelligente di Lucca Comics & Games ha raccolto 20 mila euro da destinare in beneficenza. A conclusione del festival internazionale, anche quest’anno, attraverso l’Area Performance Onlus ha raccolto i fondi con l’asta delle opere originali che 20 artisti di tutto il mondo hanno realizzato dal vivo: un totale di 61 quadri messi a disposizione del pubblico raccogliendo la cifra record di 20.115 euro.

Alla presenza della senatrice Stefania Giannini, del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, del presidente di Lucca Comics & Games Francesco Caredio e del coordinatore dell’area Games Emanuele Vietina, il primario della pediatria dott. Raffaele Domenici ha annunciato che grazie ai fondi raccolti lo scorso anno, sarà acquistato un nuovo macchinario utile proprio al reparto pediatrico lucchese.

Inoltre per i prossimi 3 anni, avverrà una pubblicazione annuale sviluppata con la Scuola Internazionale dei Comics di Firenze di un fumetto di consapevolezza informata “Bolliti dai bulli” (sceneggiato da Manfredi Toraldo e illustrato da Laura Romiti), destinato ad aiutare i bambini.

Da quest’anno i fondi raccolti sulla base dell’attività degli artisti di Lucca Games saranno destinati a nuovi progetti di solidarietà in favore di enti e associazioni no-profit (borse di studio o pubblicazione di materiali educativi), utili a sensibilizzare sulle tematiche della salute, del risparmio energetico e dell’uguaglianza sociale.

Su invito e riflessione della senatrice Giannini e del sindaco Tambellini si è sottolineato quanto sarebbe importante che questo notevole ricavato fosse investito in azioni volte alla valorizzazione dei nuovi talenti, creando occasioni d’eccellenza per coloro che provengono da fasce sociali meno agiate.

Consegnati i ricavati al Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Lucca.

Ogni anno Lucca Comics & Games invita artisti da tutto il mondo. Questi artisti realizzano durante il festival dei grandi capolavori che sono poi messi all’asta l’ultimo giorno della manifestazione.

L’associazione Onlus Area Performance, che da anni collabora con Lucca Comics & Games nella gestione dell’asta di beneficenza, consegna i ricavati dell’iniziativa benefica al Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Lucca.

Quest’anno si è unita a questa iniziativa di solidarietà anche il celebre editore del gioco e del giocattolo Hasbro, donando numerosi giochi (dal “Monopoly” a “L’Allegro Chirugo” ai “Trasformers”) adatti ai giovani e giovanissimi degenti del Reparto Pediatrico.

I ricavati dell’asta tenutasi presso l’edizione di Lucca Comics & Games 2011 sono stati oltremodo sorprendenti, raggiungendo la cifra record di € 17.790.

Parte di questi ricavati, come nei recenti anni, saranno utilizzati per la realizzazione di un fumetto che tratti, con il linguaggio dei giovani degenti, tematiche di grande utilità legate alla prevenzione delle malattie e ai corretti stili di vita. L’albo sarà realizzato grazie alla collaborazione fra il Reparto Pediatrico e la Scuola Internazionale di Comics, e si avvarrà di autori professionisti.